Pannelli sul cinema, coi soldi degli abusi edilizi

Installare pannelli fotovoltaici sopra gli edifici pubblici, con i soldi delle sanzioni per gli abusi edilizi. Questa la proposta depositata oggi con una mozione in Consiglio Comunale. Allegato un progetto speciale: cominciare con il Cinema Rosebud, di cui forniamo il piano economico finanziario e i primi rilievi su dove collocare i pannelli. Costo: 20.000 euro, cioè come la multa che il Direttore Generale del Comune dovrà pagare per l’abuso edilizio fatto in pieno centro storico. Con gli introiti dell’energia venduta e risparmiata, si proiettano documentari per le scuole contro il massacro e la cementificazione del territorio.