Evitato spreco di 6 milioni, ai tempi segnalato alla Corte dei Conti

Elettrodotto Calatrava, evitato spreco che fu segnalato alla Corte dei Conti. Nel settembre 2008 fu segnalato alla Corte dei Conti che interrare degli elettrodotti per motivi “paesaggistici” era uno spreco di fronte ad emergenze sanitarie presenti sul territorio. Ora sarà Terna ad accolarsi la spesa, con benefici in via Samoggia e parzialmente nella martoriata zona dell’Orologio.