Una centrale a biomasse a Prato – Gavassa, ma i cittadini non ne sanno nulla

Prevista la realizzazione di una centrale a biomasse nell’area industriale di Prato Gavassa, ma cittadini,comitati e consiglieri comunali non ne sanno nulla. E’ quanto risulta da un progetto finanziato dalla Regione, pubblicizzato sul sito della Provincia: interrogazione in Consiglio Comunale per conoscere i dettagli del progetto.

Prevista la realizzazione di una centrale a biomasse nell’area industriale di Prato Gavassa, ma cittadini,comitati e consiglieri comunali non ne sanno nulla. E’ quanto risulta da un progetto finanziato dalla Regione, pubblicizzato sul sito della Provincia: interrogazione in Consiglio Comunale per conoscere i dettagli del progetto.

Una centrale a biomasse, finanziata dalla Regione Emilia Romagna, è in progetto nel’area industriale di Prato Gavassa, ma i cittadini, comitati e consiglieri comunali non ne sanno nulla.
E’ quanto emerge dalla documentazione presente sul sito della Provincia di Reggio Emilia, laddove si illustrano le previsioni di finanziamento legate all’Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata che sorgerà tra il Comune di Reggio e quello di Correggio.
Su questo è stata presentata un’ interrogazione in Consiglio Comunale per sapere i dettagli di questa operazione, quali tecnologie verranno adottate, quali biomasse verranno utilizzate e di quale provenienza, quale sarà il percorso partecipativo per coinvolgere la popolazione e chi si occuperà della progettazione

Ecco il testo dell’interrogazione.

All’Assessore competente

Reggio Emilia, 13 dicembre 2010

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA IN MERITO ALLA CENTRALE A BIOMASSE IN PROGETTO PRESSO L’APEA DI PRATO GAVASSA

Premesso che:

*      tra le aree produttive ecologicamente attrezzate (APEA) della Provincia di Reggio, finanziate dalla Regione Emilia Romagna, rientra quella di Prato Gavassa;
*      come risulta dai documenti disponibili sul sito web dell’Amministrazione Provinciale, è in progetto una centrale a biomasse;
*      nel finanziamento regionale rientrano circa € 2.437.303 per progetti innovativi in campo energetico;
*      di questo progetto non sono stati informati né i consiglieri comunali, né la popolazione locale;

Ritenuto che:

*      un approfondimento in merito possa condurre alla necessaria trasparenza e ad ua corretta partecipazione nelle scelte da parte dei cittadini e dei rappresentanti instituzionali;

L’interrogante chiede all’Assessore Competente:

*      gli estremi del progetto di biomasse soggetto a finanziamento regionale: quali tecnologie verranno adottate, quale iter verrà seguito per il coinvolgimento della popolazione locale e per la progettazione della centrale;
*      quali biomasse saranno utilizzate nell’impianto, in quali quantitativi e la provenienza degli stessi;
*      sono le ricadute economiche ed ambientali previste dal progetto.

Una centrale a biomasse, finanziata dalla Regione Emilia Romagna, è in progetto nel’area industriale di Prato Gavassa, ma i cittadini, comitati e consiglieri comunali non ne sanno nulla.

E’ quanto emerge dalla documentazione presente sul sito della Provincia di Reggio Emilia
http://www.provincia.re.it/page.asp?IDCategoria=701&IDSezione=20467&ID=384216

laddove si illustrano le previsioni di finanziamento legate all’Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata che sorgerà tra il Comune di Reggio e quello di Correggio.
Presenteremo interrogazione in Consiglio Comunale per sapere i dettagli di questa operazione, quali tecnologie verranno adottate, quali biomasse verranno utilizzate e di quale provenienza, quale sarà il percorso partecipativo per coinvolgere la popolazione e chi si occuperà della progettazione

Segue testo dell’interrogazione.

Comments:0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *