SETA, se questo è l’inizio si va dalla padella alla brace

Mesi di passione per gli utenti reggiani del trasporto pubblico, a causa di una vertenza sindacale che è in fase di tregua. ma è bene ricordare cosa è successo, e raccontarcela tutta. Modificati i turni dei lavoratori con un impegno orario di 14 ore al giorno. Gli autisti di Reggio guadagnano 200 euro in meno dei colleghi modenesi e 480 in meno dei colleghi piacentini. Hanno scelto di non fare servizio perché non erano rispettate le regole di sicurezza, ed hanno fatto bene. Invece di minacciare multe per le corse saltate, per caso Malagoli non deve anche controllare che siano rispettate le condizioni di sicurezza?

Trasporto pubblico: i risultati della serata

Venerdì 3 dicembre, nonostante il tempo da lupi e la serata tipicamente dedicata allo svago, si sono riuniti i grillini di Reggio e Provincia, i cittadini ed alcuni esponenti di forze politiche interessati a fare qualcosa per l’agonizzante servizio trasporto pubblico reggiano. Oltre a numerosi spunti per intraprendere iniziative di denuncia sull’annosa e colpevole mala gestione da parte degli amministratori della selva di società legate ad ACT, che porteranno molto lavoro nei prossimi mesi, sono stati ascoltati e registrati i bisogni dei cittadini. Presentiamo di seguito i risultati.

Vibrazioni a San Prospero: le immagini eloquenti! Interrogazione 5 Stelle – PD in Consiglio Comunale

Quartiere di San Prospero Strinati: dal video di un cittadino si vedono gli effetti, a distanza di centinaia di metri, del passaggio dei treni sulla linea Milano-Bologna. Vibrazioni e rumore, le prime visibili a occhio nudo dal video nel movimento dell’acqua di una bottiglia. Una situazione preoccupante oggetto di un’interrogazione in Consiglio Comunale a firma 5 Stelle e del consigliere Luca Cattani del Partito Democratico. Leggi il testo dell’interrogazione.