Salviamo Wikipedia!

Il sito italiano di Wikipedia ha sospeso il servizio per protesta contro il comma 29 del DDL intercettazioni che, se venisse approvato così com’è, consentirebbe a chiunque di chiedere una rettifica a una notizia ritenuta lesiva della sua persona, modificando l’oggettività delle notizie e, di fatto, mettendo il bavaglio alla Rete, unico media affidabile rimasto al nostro Paese. Non possiamo permetterlo. Non dobbiamo permetterlo!