E’ DELRIO IL RESPONSABILE POLITICO DI TUTTI I DISASTRI IREN

Inceneritore di Parma? Dai 180 milioni iniziali l’Unione Europea ha certificato 315 milioni di euro e non abbiamo ancora finito. Il rigiratore di frittate Delrio dovrebbe mettere i suoi manager sulla graticola per il raddoppio del costo del rigassificatore di Livorno e i 259 milioni di euro del debito di Torino, su cui il suo management chiude tutti e due gli occhi. Ha portato avanti politiche dove Reggio Emilia e le altre realtà emiliane non contano piu’ nulla. La prova? L’ultima riunione degli azionisti Iren Spa.

E' DELRIO IL RESPONSABILE POLITICO DI TUTTI I DISASTRI IREN

Inceneritore di Parma? Dai 180 milioni iniziali l’Unione Europea ha certificato 315 milioni di euro e non abbiamo ancora finito. Il rigiratore di frittate Delrio dovrebbe mettere i suoi manager sulla graticola per il raddoppio del costo del rigassificatore di Livorno e i 259 milioni di euro del debito di Torino, su cui il suo management chiude tutti e due gli occhi. Ha portato avanti politiche dove Reggio Emilia e le altre realtà emiliane non contano piu’ nulla. La prova? L’ultima riunione degli azionisti Iren Spa.

Mentre a Reggio… Addio all’inceneritore!!!

La Provincia di Reggio cancella ufficialmente la costruzione di un nuovo inceneritore e prevede l’estensione della raccolta porta a porta ad un totale di oltre 250.000 abitanti (la metà della popolazione) per raggiungere entro tre anni il 67% di raccolta differenziata su tutto il territorio. Unico impianto di smaltimento finale previsto: il trattamento meccanico biologico.

Mentre a Reggio… Addio all'inceneritore!!!

La Provincia di Reggio cancella ufficialmente la costruzione di un nuovo inceneritore e prevede l’estensione della raccolta porta a porta ad un totale di oltre 250.000 abitanti (la metà della popolazione) per raggiungere entro tre anni il 67% di raccolta differenziata su tutto il territorio. Unico impianto di smaltimento finale previsto: il trattamento meccanico biologico.