Mentre a Reggio… Addio all’inceneritore!!!

La Provincia di Reggio cancella ufficialmente la costruzione di un nuovo inceneritore e prevede l’estensione della raccolta porta a porta ad un totale di oltre 250.000 abitanti (la metà della popolazione) per raggiungere entro tre anni il 67% di raccolta differenziata su tutto il territorio. Unico impianto di smaltimento finale previsto: il trattamento meccanico biologico.