Niente soldi e personale per una nuova Agenzia “europea”, approvata proposta 5 Stelle

A larghissima maggioranza il Consiglio comunale ha approvato una proposta di Reggio 5 Stelle per frenare i costi relativi alla creazione dell’Agenzia per la progettazione europea, decisa dalla maggioranza PD-SEL nel mese di giugno.
In occasione del Bilancio preventivo è stato infatti votato un ordine del giorno con cui si impegna la Giunta a non stanziare un solo euro, né procedere a nuove assunzioni di personale per l’eventuale creazione dell’Agenzia per la progettazione europea.

Niente soldi e personale per una nuova Agenzia "europea", approvata proposta 5 Stelle

A larghissima maggioranza il Consiglio comunale ha approvato una proposta di Reggio 5 Stelle per frenare i costi relativi alla creazione dell’Agenzia per la progettazione europea, decisa dalla maggioranza PD-SEL nel mese di giugno.
In occasione del Bilancio preventivo è stato infatti votato un ordine del giorno con cui si impegna la Giunta a non stanziare un solo euro, né procedere a nuove assunzioni di personale per l’eventuale creazione dell’Agenzia per la progettazione europea.

Che fine hanno fatto l’altro milione di euro di multe emesse da SETA?

Incredulità di fronte alla marea di dati e informazioni diffuse da SETA sul controllo dei biglietti negli autobus e relative multe. Il totale del valore delle multe emesse oscilla, secondo i nostri calcoli, tra 900.000 e 3.083.750 euro. Stando molto cautelativi, che fine ha fatto un milione di euro? Come si può gridare vittoria per un incasso di 200.000 euro? Come si fa a dare un 15% di evasione, quando a noi risulta il 40%? Come mai si citano valorose squadre di dipendenti e dirigenti, ma non si dice che c’è stato un grosso sub affidamento del controllo a bordo ad una società privata? Lapsus o omissis? Il buon lavoro passa anche da una corretta informazione. La risposta dei vertici di SETA arriva sulle pagine della Gazzetta: “abbiamo incassato poco”. Ora ci sia collaborazione per affrontare il problema.

Riconvertire spreco TAV per azioni utili: bocciato!

200.000 euro per attività di “accompagnamento e diffusione dei lavori” della stazione TAV, in pratica pubblicità: plastici piazzati in centro storico, visite guidate in centro storico, quando la stazione è a Mancasale. Abbiamo già denunciato quello che per noi è uno spreco alcuni giorni fa. Approfittando dell’assestamento di Bilancio, abbiamo presentato un’ordine del giorno per chiedere che quei soldi venissero riconvertiti in attività più utili. Bisogna accompagnare? Si potenzi la linea di bus verso Mancasale, così chi ci passa vedrà la Stazione. Si deve fare pubblicità? Si diano i soldi alle biblioteche per allestire le mostre, e si sostengano al contempo le attività istituzionali. Nulla. Scuse da bar del consigliere PD Capelli, ed è intervenuto addirittura il sindaco per dire che, siccome la stazione sarà così utile che molti potrebbero non conoscerne l’esistenza, si faranno cartelloni lungo l’autostrada. Insomma, come dicono a Parigi, chiagni e fotti.

Il Non-Manifesto: Codigoro si supera

Una bella cittadina della bassa ferrarese, e un gruppo di ragazzi che fanno una lavoro splendido. La nuova idea di Codigoro 5 Stelle e del candidato Andrea Castagnoli è di risparmiare sull’affissione dei manifesti, i soldi sono stati donati ad un hospice per gli anziani.

Sei esperto di personale o controllo di gestione? Partecipa al bando pubblico per valutare i dirigenti comunali!

Una formidabile occasione per contribuire, da cittadini – professionisti, al controllo dell’efficienza e del rigore del nostro Comune. E’ un bando pubblico per selezionare 3 figure che, a norma di legge, costituiranno l’organismo indipendente di valutazione dei dirigenti comunali. Si cercano esperti in tecniche di gestione e valutazione del personale, della pianificazione e controllo di gestione, della misurazione e valutazione della performance. Importante: Fuori la Casta! Infatti non può partecipare chi riveste incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti politici (politici e partitocrati) o in organizzazioni sindacali (sindacalisti) ovvero che abbiano rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni (Fuori la Casta), ovvero che abbiano rivestito simili incarichi o che abbiano avuto simili rapporti nei 3 anni precedenti la designazione. Per questo è importante che quanti più professionisti del settore partecipino. E’ molto importante. Sfoderate il vostro senso civico!