Strada chiusa a Mancasale. Aperta dopo nostra battaglia.

stradachiusa(1).jpgfoto 2.JPG

Finalmente è stato aperto il collegamento tra viale Trattati di Roma e via Napoli, oggetto di una nostra interpellanza in luglio.

Di seguito l’evolversi della vicenda. (Foto strada prima e dopo l’apertura)

Abbiamo chiesto conto della chiusura inspiegabile di via Napoli nell’innesto sulla rotatoria di viale Trattati di Roma, nel quartiere artigianale di Mancasale. La risposta dell’assessore Spadoni, oltre a garantire che dopo due anni e mezzo si è finalmente in dirittura d’arrivo, ha chiarito i contorni di una vicenda complicata quanto esemplare.
L’opera di collegamento, importantissima per tutta Mancasale e per l’Area Nord, è legata all’ambito del Piano particolareggiato di iniziativa privata Ap-14, approvato a fine 2007 con Permesso di costruire del 4 giugno 2008.  I lavori dovevano terminare nel 2011, ma la ditta incaricata per l’opera era la CMR, la cooperativa Muratori Reggiolo, notoriamente coinvolta in una profonda crisi finanziaria. Dal 2011 comincia così un lungo travaglio, con la prima sollecitazione a finire i lavori nel 2011, e che si sblocca nel settembre 2012 quando subentra un’altra ditta nei lavori per le opere di urbanizzazione. A Novembre 2012 la visita di collaudo da parte degli Uffici comunali evidenzia la necessità di provvedere ad installare l’ illuminazione, la segnaletica stradale e realizzare la pavimentazione dello spartitraffico con ghiaia . Il 2 luglio, cioè 6 giorni fa,  il direttore dei lavori comunica la richiesta di collaudo generale.
A breve quindi l’opera dovrebbe finalmente essere al servizio dei cittadini e delle attività economiche.
La vicenda ci sembra esemplare di come sia miope e controproducente parlare di nuove opere nell’area Nord, quando tutto ciò che è stato programmato ed in parte realizzato deve ancora esprimere le sue potenzialità, e come sia più urgente rispondere a bisogni molto più pressanti, legati allo stato di manutenzione delle strade, ai servizi e alla vivibilità del quartiere.
Non serve richiamare nuovi e discutibili bisogni per giustificare scelte inutili: quella stagione è chiusa e fallita.

Matteo Olivieri
Consigliere comunale 

Una rotonda a 2 uscite? Nella città Mediopadana questo ed altro

Da numerose segnalazioni, inoltrate da lavoratori dell’area di Mancasale, nasce un’interpellanza sull’innesto di via Napoli in viale dei Trattati di Roma.
Da almeno due anni è pronta la rotatoria ed è pronto l’innesto tra le 2 strade, che creerebbe un accesso molto importante per le attività economiche presenti.
Inspiegabilmente l’accesso è chiuso, ostruito da un guard rail mobile (sono semplici transenne facilmente rimovibili) che chiude lo svincolo tra via Napoli e la rotatoria.

Numerose volte i cittadini hanno chiesto all’Amministrazione di aprire quel collegamento, e le risposta sono sempre state positive: il prossimo mese apriamo. Ma qualcosa sta andando storto. Ci troviamo quindi con un’altra meraviglia degna delle velocità mediopadane: una rotatoria con due sole uscite, una simpatica variante alla guida lineare, lo scenario giusto per una prova Quattroruote in chicane. Ad altro, infatti, non serve una rotatoria con due sole uscite!
Non sappiamo se il problema sia stato la mancanza di soldi per rimuovere il guard rail (circa due ore di lavoro di un operaio), fatto sta che mentre qualcuno parla di nuove strade per alimentare la Mediopadana (o forse per alimentare quelli che costruiscono strade), i collegamenti che ci sono giacciono dimenticati, mentre potrebbero essere molto utili per tante attività economiche.