Scuola docenti ‘inidonei’: Maria Mussini e altri 12 senatori M5S interrogano e preparano un disegno di legge

ROMA -Le cittadine ed i cittadini del Senato della Repubblica del Movimento 5 Stelle Mussini, Montevecchi, Catalfo, Serra, Anitori, Morra, Lucidi, Vacciano, Bignami, Nugnes, Moronese,Girotto e Pepe hanno depositato questa mattina una interrogazione a risposta scritta per interrogare il Ministro dell’Istruzione sulla sempre più gravosa situazione dei docenti inidonei. In particolare i 13 cittadine/i senatori per il M5S chiedono al Ministro “in che modo intenda tutelare le sorti degli inidonei vessati dalla norma sulla spending review votata dalla maggioranza Pd-Pdl-Udc che sosteneva il governo Monti” spiega Maria Mussini. “Questa norma obbliga i docenti inidonei e gli insegnanti tecnico-pratici a transitare nei ruoli del personale amministrativo, tecnico e ausiliario (ATA). “Non ci fermeremo a questo per tutelare i docenti inidonei e le altre figure che subiscono gli effetti nefasti della cosidetta spending review – continuano le cittadine al Senato emiliane Maria Mussini e Michela Montevecchi – e stiamo predisponendo un apposito disegno di legge”.

ROMA -Le cittadine ed i cittadini del Senato della Repubblica del Movimento 5 Stelle Mussini, Montevecchi, Catalfo, Serra, Anitori, Morra, Lucidi, Vacciano, Bignami, Nugnes, Moronese, Girotto e Pepe hanno depositato questa mattina una interrogazione a risposta scritta per chiedere lumi al  Ministro dell’Istruzione sulla sempre più gravosa situazione dei docenti cosiddetti ‘inidonei’. In particolare i 13 cittadine/i senatori per il M5S chiedono al Ministro “in che modo intenda tutelare le sorti degli inidonei vessati dalla norma sulla spending review votata dalla maggioranza Pd-Pdl-Udc che sosteneva il governo Monti” spiega Maria Mussini. “Questa norma obbliga i docenti ‘inidonei’ e gli insegnanti tecnico-pratici a transitare nei ruoli del personale amministrativo, tecnico e ausiliario (ATA). “Non ci fermeremo a questo per tutelare i docenti cosidetti ‘inidonei’ e le altre figure che subiscono gli effetti nefasti della cosidetta spending review – continuano le cittadine al Senato emiliane Maria Mussini e Michela Montevecchi – e stiamo predisponendo un apposito disegno di legge”.

Comments:18

    1. Sono un Direttore amministrativo di un istituto scolastico.
      Nella mia segreteria ci sono 4 posti liberi su 8 in organico.
      I posti liberi ora sono assegnati a supplenti temporanei in servizio da anni. Se si tratta di personale docente inidoneo non si capisce perché dovrebbe invece essere idoneo per le segreterie. Con tutto il rispetto, i docenti non hanno esperienza amministrativa, riciclarli in questo significa sminuire la professionalità del personale amministrativo, senza il quale, occorre ricordare , la scuola non potrebbe funzionare.

  1. E’ giusto provvedere a riformare la nostra istruzione che prima della venuta dei vandali (PD, PDL, UDC e compani ) era la migliore del mondo che tutti ci hanno sempre invidiata. Forza Grillini, siamo sempre con voi, fatevi alere

  2. Docenti affetti da gravi patologie, per cui non sono in grado di insegnare, e quindi vengono impiegati nelle biblioteche scolastiche!

  3. ps dimenticavo con questo decreto verranno chiuse le biblioteche scolastiche, faranno transitare i docenti inidonei nelle segreterie scolastiche ove vi lavorano amministrativi con 15 anni di esperienza i quali verranno licenziati!

  4. Ottima iniziativa, se riuscite a debellare questo scellerato decreto vi sarò grato per sempre. Sono un assistente amministrativo precario da 9 anni, ho 53 anni senza nessun altra prospettiva di lavoro, quest’anno toccava finalmente il ruolo e sono stato respinto quasi per strada per effetto dell’articolo 14 della spending review voluto da uno dei più cattivi governi che abbiamo avuto, quello di Monti.

  5. Geniali i 13 senatori/cittadini. Però da tanta massa cerebrale mi sarei aspettato un po’ di più: perché non triplicare gli stipendi agli “inidonei” e assumere anche i loro parenti (questi, però, a stipendio solo raddoppiato, almeno fin tanto che non avranno dimostrato di essere inidonei o superflui anche loro). Le risorse ci sono: quelle che risparmiamo grazie alla decrescita! E per centrare prima il fulgido obiettivo della decrescita, cosa c’è di meglio che massacrare con imposte e regole idiote quegli avidi e gretti lavoratori del privato che insistono nel tentare di produrre ricchezza?

  6. @Rino
    ma non lo sai, il M5S+L non fa alleanze con nessuno in modo da essere libero di promettere reddito minimo garantito e meno tasse per tutti.

  7. TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 6 luglio 2012 , n. 95

    13. Il personale docente dichiarato permanentemente inidoneo alla
    propria funzione PER MOTIVI DI SALUTE, ma idoneo ad altri compiti,
    entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto,
    con decreto del direttore generale dei competenti uffici scolastico
    regionale competente transita nei ruoli del personale amministrativo,
    tecnico e ausiliario con la qualifica di assistente amministrativo o
    tecnico.

    Dove si vorrebbero collocare i docenti inidonei per motivi di salute?
    Nei contingenti militari all’estero ?

  8. vedo giovani 30 enni entusiasti, bravi, volenterosi, che sono davvero bravi ma che penano a entrare a scuola, e scappano per lo stipendio da fame. vedo invece incapaci passare di ruolo grazie al concorso.
    io ho lasciato il segno in tecniche di insegnamento senza lasciare il mio nome perché la cultura e il sapere non si vende come qlc fa.
    solo che ora sono stanco dopo 38 anni… e non è giusto che i ragazzi di 11 anni devono vivere a contatto con uno che può essere suo nonno 4 oppure anche 5 ore al giorno… per loro sono un vecchio puzzolente e rinco.
    la scuola non è fatto per insegnanti che hanno tanti anni di differenza dagli allievi. la cultura deve crescere…

  9. Aiutati di, vi prego…non ce la facciamo più. Siamo stanchi, amereggiati e delusi.
    Grazie per il vostro impegno a sostegno di noi ITP C999 e INIDONEI.
    Carla

  10. Non mi considero una grillina per ragioni anagrafiche (ho 60 anni)ma condivido quasi tutto.
    Grillo ha fatto uno sbaglio: non è andato al governo ma ha distrutto i partiti.
    Continuate così grillini e aiutate la povera gente vessata per anni da questi governi, come gli inidonei e gli assistenti amministrativi che lavorano da anni e meritano un posto di ruolo. La scuola non va maltrattata oltre misura

  11. Sono un ITP c999 ho lavorato per 30 anni in laboratorio prima di calcolo poi di informatica, quest’anno sono stato utilizzato come docente unico di informatica e ho portato agli scrutini 219 alunni con 8 verifiche a testa. Ho uno stipendio di 1.180 euro e per una articolo della spending review dello scorso anno dovrei passare a fare l’impiegato, togliendo il posto di lavoro a un precario che ha sempre fatto questo lavoro mentre io non saprei da dove cominciare.
    Vi prego aiutatemi…

  12. volevo avere qualche informazione sulla posizione del gruppo scuola in merito ai TFA ordinari e speciali.
    in questo periodo si stanno completando le domande per il tfa speciale o PAS e ancora nessuno ha saputo rispondere ad una semplice domanda:
    le domande per questo percorso speciale saranno possibili solo quest’anno o potranno essere fatte anche il prossimo ?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *