Quartiere Borromini a Massenzatico ignorato dall’amministrazione

Il compito di un consigliere di circoscrizione dovrebbe essere quello di avvicinare i cittadini all’amministrazione, consentendogli di portare più agevolmente le proprie richieste a sindaco e giunta. Nel quartiere Borromini di Massenzatico, costruito nel 2001, si è costituito da qualche anno un gruppo di volontari, denominato Gruppo Borromini, che da anni provvede alla manutenzione delle aree verdi al fine di migliorare la vivibilità del quartiere stesso.

Il compito di un consigliere di circoscrizione dovrebbe essere quello di avvicinare i cittadini all’amministrazione, consentendogli di portare più agevolmente le proprie richieste a sindaco e giunta. Nel quartiere Borromini di Massenzatico, costruito nel 2001, si è costituito da qualche anno un gruppo di volontari, denominato Gruppo Borromini, che da anni provvede alla manutenzione delle aree verdi al fine di migliorare la vivibilità del quartiere stesso.
Ad aprile 2009, il gruppo Borromini avanzava alcune richieste all’ex circoscrizione 7 (oggi nordest) che sono state poi inoltrate all’amministrazione dalla presidente Pavarini. Dopo due anni, nessuna delle richieste (molte delle quali a costo 0 per l’amministrazione) sono state esaudite.
Per questo motivo, la lista civica Reggio 5 Stelle ha depositato un’interpellanza in circoscrizione Nordest per chiedere che vengano soddisfatte in tempi brevi le richieste dei residenti.
Di seguito, alcune delle richieste del gruppo:

  • Parcheggi: riempimento degli autobloccanti con ghiaia o terra.
  • Asfalto: raccordo in corrispondenza degli scivoli per disabili, programmazione di una nuova asfaltatura delle vie, in quanto attualmente lo strato di asfalto è molto sottile e, con la pioggia, si formano numero pozzanghere in quanto i pozzetti delle fogne sono troppo in alto.
  • Via Fontanesi: divieto di sosta lungo la strada 24 ore su 24; sistemazione del manto stradale franoso.
  • Divieti di sosta: installazione di un cartello di divieto di sosta lungo tutte le vie del quartiere (via Borromini), principalmente nella via di accesso; contrastare il parcheggio selvaggio lungo le vie e gli scivoli per disabili (anche di camion).
  • Camion: assegnazione di spazi, ad esempio nell’area produttiva, per il parcheggio di camion, al fine di evitare il parcheggio dei mezzi lungo la strada di via Borromini.
  • Velocità: creazione di una zona 30 nel quartiere, con conseguente installazione di dossi lungo i principali rettilinei, al fine di ridurre la velocità di transito dei mezzi nella zona residenziale.
  • Rifiuti: i bidoni del porta a porta siano collocati in un’apposita area condominiale, e non nei parcheggi.
  • Parco: ripristino del contratto di fornitura di energia elettrica per l’impianto di irrigazione a goccia; installazione di cestini per la raccolta differenziata; posizionamento di cartelli contro l’abbandono di rifiuti e di escrementi di cani; installazione di un distributore di sacchetti per gli escrementi dei cani; acquisto di un impianti di irrigazione per la zona calcetto (l’installazione sarà a carico del gruppo Borromini); installazione di attrezzi ginnici per adulti; installazione di panchine lungo il camminamento (lato casa protetta); installazione di lucchetti nei pannelli di chiusura dei pozzi.
  • Area gioco bimbi: installazione di pannelli di gomma alla base dei giochi dei bimbi; montaggio di altri giochi e panchine; installazione di un adeguato impianto di illuminazione; acquisto di un impianto di irrigazione per l’area (l’installazione sarà a carico del gruppo Borromini); installazione di una fontana; acquisto di una staccionata (l’installazione sarà a carico del gruppo Borromini).

Auspichiamo che l’amministrazione voglia prendersi in carico al più presto le richieste avanzate dai cittadini.

Comments:1

  1. E’ una vergogna che nessuno si risenta di come siamo caduti in basso.
    Cittadini ed Amministratori accettano la decadenza, siamo tutti rassegnati.
    Popolo di “Zombi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *