QUANTI I PROFUGHI E QUANTI GLI IRREGOLARI?

RICHIEDENTI ASILO:SPADONI ( M5S), QUANTI I PROFUGHI E QUANTI GLI IRREGOLARI?
 
Secondo il Commissario UE Avramopoulos  l’80% di coloro che giunge in Italia non è un profugo e lo stesso allarme venne rilanciato a dicembre dall’allora Prefetto Ruberto.  Richiederò alla Prefettura di Reggio Emilia un aggiornamento dei dati. Situazione che rischia di diventare socialmente esplosiva e generare pericolose guerre tra poveri , generare xenofobia e intanto le “coop” lucrano sui tempi lunghi di identificazione.
 
 
Richiederò un aggiornamento dei dati alla Prefettura di Reggio Emilia. Una azione per conoscere sempre i dati aggiornati per la Provincia di Reggio Emilia. E’ importante conoscere a quante persone è stato concesso lo status di rifiugiato che va accolto ed a quante è stato rifiutato in quanto immigrato economico irregolare. Se quanto afferma il Commissario dell’Unione Europea e ribadito dall’ex Prefetto di Reggio Emilia a dicembre risponde al vero la situazione rischia di diventare esplosiva.
Pochi giorni fa, sempre  l’Unione Europea ha richiamato l’Italia a tempi di valutazione per accoglimento/respingimento che non superino i sei mesi. Il MoVimento 5 Stelle ha proposto in più riprese di assumere 15.000 persone in gran parte neo laureati specializzati in materie giuridiche per rafforzare le Commissioni e velocizzare i tempi d’identificazione e rilascio o respingimento delle richieste d’asilo. Più si attende e più qualcuno ci lucrerà e più la situazione rischia di diventare socialmente esplosiva specialmente nelle periferie. Lo vogliamo capire? Forse a qualcuno torna comodo che sempre più persone (per l’Unione Europea 80% irregolari e falsi profughi quelli giunti in Italia) stiano qui almeno 1 anno e mezzo – due, invece che sei mesi per poter alimentare il “business immigrazione”.  Un nuovo schiavismo che genera pericolosissime guerre tra poveri. E di riflesso aumenta pure xenofobia e razzismo e partiti e forze estremiste. Proprio quello che va evitato con buonsenso e trasparenza.
Maria Edera Spadoni
cittadina alla Camera dei Deputati

Comments:1

  1. Io penso comunque che per come si stanno comportando i.nostri europei, cioè che ci stanno voltando le spalle, noi non possiamo più continuare soli in questa invasione. Bisognerebbe ostacolare le navi
    quando salpano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *