Per la Casta si fanno in quattro, per i cittadini…

Nei giorni scorsi a Reggio si sono registrati gli ennesimi episodi di pseudo-brigatismo, tramite frasi offensive vergate su alcuni muri contro Stefano Landi (Presidente industriali), Sonia Masini (Presidente della Provincia) e Fabio Filippi  (il mitico Aistan!).  Avrei molte riflessioni da fare circa l’importanza da attribuire a queste cretinate compiute da qualche perdigiorno,  ma non ora e non qui.

Mi preme sottolineare il solerte impegno del Sindaco Delrio ad incaricare già il giorno dopo i servizi di manutenzione del Comune di cancellare al più presto le frasi ingiuriose. Nulla da ridire, è giusto che vengano al più presto eliminate.

Purtroppo i semplici cittadini, quelli che non vanno ogni giorno sui quotidiani insomma, hanno ben altre difficoltà se chiedono un intervento dei servizi di manutenzione. Apriti cielo, se vi rispondono alle mail è già qualcosa, come ho sperimentato di persona.

é da novembre dell’anno scorso che cerco di far rimuovere un cumulo di macerie di edilizia scaricate a fianco della pista ciclabile che parte da via Fontana (zona Catellani), nel Parco Noce. Si tratta di un mucchio di traversine, grossi pezzi di cemento e robaccia varia, che da mesi stazionano li, confondendosi ormai col paesaggio e arrecando un degrado non indifferente ad una zona densamente abitata.

Ho presentato mesi fa un’apposita Interpellanza in Circoscrizione Sud. Il presidente Prati mi rispose che il Comune non ha i mezzi, manco un camioncino, per rimuovere il tutto, e si impegnò a chiedere alle ditte edili che tuttora lavorano nell’area se potevano occuparsene. Insomma, siamo ridotti ad affidarci alla gentilezza dei privati per tenere in ordine la città.

Ma da allora nulla, e nessuna risposta pure a due o tre mail che ho inviato all’ufficio apposito in Comune. Mi è puntualmente tornata indietro la notifica di lettura ma nessuno che si sia degnato di scrivere due righe per dirmi se pensano di fare qualcosa.

Dubbio: e se il mucchio di rifiuti si trovasse a Canali, vicino a casa Delrio? Caro Sindaco, dopo aver pulito i muri, dato che il servizio di manutenzione a quanto pare esiste ancora (forse solo per la Casta), mandalo anche in via Fontana.

Comments:1

  1. Centinaia di lettere di solidarietà alla Masini. Sui giornali, a “palazzo” Allende.
    La mia Solidarietà va a tutti i cittadini….. ripeto … a tutti i cittadini, ma proprio tutti, intendo dire …. gli Italiani…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *