/ novembre 25, 2009/ Autobus, News/ 3 comments

Pendolari: un piccolo successo per una grande speranza per le migliaia di pendolari reggiani che tutti i giorni viaggiano in treno in primo luogo verso Bologna. L’ordine del giorno urgente presentato in Consiglio Comunale da Matteo Olivieri della Lista civica Reggio 5 Stelle-Beppegrillo.it in difesa dei pendolari contro il nuovo orario ferroviario è stato approvato all’unanimità.

Il 12 dicembre entrerà in vigore il nuovo orario delle FS, in cui emergono notevoli problemi per i pendolari reggiani.  I pendolari, tramite il comitato “Fuori Servizo”, stanno denunciando la difficile situazione delle persone costrette a spostarsi quotidianamente in treno, in merito sia alla puntualità dei convogli che alle condizioni igienico-sanitarie delle carrozze.

Con il nuovo orario ci sarà, secondo i comitati, un peggioramento ulteriore dei servizi a causa, ad esempio, della soppressione del treno da Parma a Bologna via Reggio e Modena delle 8.21 e della perdita del cadenzamento alla mezz’ora dei treni serali nella fascia 17.30-19.30 da Bologna a Reggio.

Nel nostro ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale di Reggio: si impegna, la Giunta a comunicare entro venerdì 27 novembre alle Ferrovie dello Stato e alla Regione che l’approvazione del nuovo orario del trasporto ferroviario regionale come abbozzato comporterebbe gravi disagi ai cittadini reggiani b) a richiedere il mantenimento del regionale delle 8.21 verso Bologna c) a migliorare il cadenzamento serale da Bologna verso Reggio.

3 Comments

  1. Questa è bellissima!
    Ecco le cose pratiche! che i partiti prendano esempio, visot che non fanno altro che parlare su se stessi …

  2. Pingback: Video shock dei pendolari, ore 7.35 | Reggio Emilia 5 stelle Beppe Grillo

  3. Pingback: Atti | Elezioni Reggio Emilia MoVimento 5 Stelle Beppe Grillo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*