AISTAN, atto II: il video

Dagli archivi di Youtube riemerge la nascita del supereroe, il solitario AISTAN, colui che per giustificare il nucleare, travolto dalla marea giapponese, sarebbe capace di arrampicarsi su uno specchio ricoperto di olio di ricino. Lo show di Filippi ad un “convegno” del giugno 2010: “sono uno dei pochi ad aver capito la teoria della relatività.” ATTENZIONE: non diffondere questo video è un crimine informatico 🙂

Piscina di Via Melato: le ombre sul futuro dell’impianto

Oggi in Consiglio Comunale si discute della Piscina di via Melato. Sta per essere affidata alla Fondazione dello Sport, e da questa in gestione ai privati, in modo a dir poco discutibile: il 68% dei costi rimangono al Comune, e i principali sprechi che abbiamo più volte denunciato rimangono tutti lì, intoccabili ancora per anni.

Piscina di Via Melato: le ombre sul futuro dell'impianto

Oggi in Consiglio Comunale si discute della Piscina di via Melato. Sta per essere affidata alla Fondazione dello Sport, e da questa in gestione ai privati, in modo a dir poco discutibile: il 68% dei costi rimangono al Comune, e i principali sprechi che abbiamo più volte denunciato rimangono tutti lì, intoccabili ancora per anni.

Bersani in Parlamento non fa una mazza, si dimetta!

Ospite della trasmissione Annozero di Santoro, Bersani dichiara, giovedì 3 marzo 2011, che in Parlamento non si lavora perchè il Governo ingessa la proposta parlamentare. Questo è vero, e poco noto al grande pubblico. Ma controllando l’attività del D’Alem-iliano emerge una cruda realtà, che smaschera la sua doppiezza: nell’indice di produttività stilato dall’associazione Openpolis è tra gli ultimi, 604 esimo su 622 deputati. Vuole indignarsi contro il blocco del Parlamento? Si dimetta, visto che non produce una mazza.

Un futuro migliore grazie a sole, acqua e vento

Venerdì 18 marzo alle ore 21 presso la Gabella di via Roma 54 si terrà la seconda serata del ciclo di tre “Mangeremo asfalto?” condotte dall’arch. Norberto Vaccari, per guardare con occhi più informati il territorio che ci circonda, capire perché è cambiato e come salvaguardarlo.