OFFICINA DELLE ARTI E PARCHEGGIO ZUCCHI, LE DOMANDE SCOMODE

Domandare è lecito, domandare non significa accusare, domandare fa parte della funzione di controllo  dei Consiglieri Comunali, funzione fondamentale per svolgere al meglio anche il proprio compito di indirizzo politico.
All’immobilismo di questa amministrazione PD ormai fanno paura anche le domande.

Il 5 aprile scorso, quasi 7 mesi fa è stata protocollata una mia interrogazione (allegata) nella quale chiedevo
– se rispondesse  al vero che la società C Network aveva avuto in locazione un atelier presso Officina dell Arti come riportato dagli organi di stampa;
– se altre società aventi come socio il Sig. David Sassi avessero avuto in sublocazionr spazi in Officina della Arti;
– di avere copia del bando/dei bandi cui la società C Network o altre società del Sig David Sassi avessero partecipato,
Ricordo che da regolamento per le interrogazioni i tempi di risposta devono essere di 20 giorni.

Nonostante la segnalazione al Prefetto e le due sollecitazioni inviate dalla Presidente della Commissione Controllo e garanzia non mi è a tutt’oggi arrivato nulla.

Lunedì ho consegnato un accesso agli atti (allegato) nel quale chiedevo copia dei documenti per l’affidamento della gestione del parcheggio ex Zucchi dal 2015 in poi,  cioè da quando era stato interrotta in modo piuttosto turbolento il rapporto con Apcoa. Per gli accessi agli atti i tempi di risposta da regolamento devono essere di 5 giorni e può essere richiesta una proroga in casi eccezionali.  Ieri mi è stato comunicato (allegato) che non riusciranno a rispondermi prima del 14 novembre. Un mese per rispondere a una domanda semplicissima e per consegnare dei documenti che dovrebbero essere archiviati in ordine e reperibili da tutti.

Questa evidentemente si chiama ostruzione.

Ogni cittadino può verificare quanto affermato da questi documenti:

23045_interrogazione_guatteri

72490_guatteri

72490_proroga

Alessandra Guatteri
Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.