Niente soldi e personale per una nuova Agenzia “europea”, approvata proposta 5 Stelle

untitled

A larghissima maggioranza il Consiglio comunale ha approvato una proposta di Reggio 5 Stelle per frenare i costi relativi alla creazione dell’Agenzia per la progettazione europea, decisa dalla maggioranza PD-SEL nel mese di giugno.
In occasione del Bilancio preventivo è stato infatti votato un ordine del giorno con cui si impegna la Giunta a non stanziare un solo euro, né procedere a nuove assunzioni di personale per l’eventuale creazione dell’Agenzia per la progettazione europea.
L’elenco di soggetti, Enti e società comunali, regionali, statali ed associazioni di categoria che possono sviluppare una forte sinergia per aiutare le imprese, il terzo Settore e l’associazionismo nel reperire fondi europei è lunghissimo. Così lungo che senz’altro il Comune, alle prese con ben altri problemi e ben altre priorità dovute alla crisi economica, potrà evitare di sborsare prezioso denaro o assumere altro personale. I tagli continui a servizi sociali, istruzione, manutenzione e cultura, tanto per fare alcuni esempi, richiedono un estremo rigore e severità nella scelta delle spese, per garantire i servizi fondamentali ai cittadini.

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.