Nessuno deve rimanere indietro!

Ci siamo! “Per un’Italia a 5 Stelle” muove il primo passo venerdì 7 aprile alle 21 presso l’Hotel Posta in piazza Del Monte 2.   

La serie di incontri di informazione e formazione promossi dal Movimento 5 Stelle di Reggio Emilia come momenti di approfondimento per cittadini e attivisti sulle proposte di governo a 5 stelle , inizia con una serata dedicata ad un tema fondamentale per la nostra società: il Reddito di Cittadinanza.

Nunzia Catalfo, senatrice M5S e vice presidente della Commissione Lavoro e Affari Sociali del Senato e prima firmataria e promotrice infaticabile del progetto di legge sul Reddito di Cittadinanza, assieme a Maria Edera Spadoni, illustreranno la natura e gli obiettivi di questa importante misura di lotta alla povertà e alle diseguaglianze sociali, inquadrandola nel disegno complessivo dello stato sociale in Italia e approfondendo la situazione del mondo del lavoro oggi e nel prossimo futuro.  Alla base ci sarà  l’importante ricerca “Lavoro 2025”, commissionata dal gruppo parlamentare M5S ad una serie di importanti studiosi.

 A discutere del tema con le portavoci a 5 stelle  Nunzia Catalfo e Maria Edera Spadoni ci sarà Manuel Masini, coordinatore regionale della campagna Miseria Ladra di Libera e Gruppo Abele, per dichiarare illegale la povertà.

Nomi diversi per la stessa battaglia sociale che le due organizzazioni, Libera e Gruppo Abele condividono con il Movimento 5 Stelle e tante altre associazioni e gruppi.

PER UN’ITALIA 5 STELLE : 5 INCONTRI A REGGIO su reddito di cittadinanza, lavoro, lotta a corruzione e mafie, ambiente, sanità e pubblica amministrazione,

È una serie di 5 incontri, a metà strada tra il dibattito e il momento di studio, nati dall’esigenza avvertita da molti sostenitori sul territorio di approfondire tematiche importanti. Gli appuntamenti di “Per un’Italia a 5 Stelle”, che vedranno alternarsi portavoce del M5S ed esperti, si concluderanno il 1° luglio, quando un trio composto da una deputata e due consiglieri regionali e comunali discuteranno di Amministrazione Pubblica a tutti i livelli dello Stato.

Comments:1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *