Mirabello a 365 gradi!

Comunicato stampa

INTERPELLANZA ALLA GIUNTA ED ASSESSORE SPORT

MANTO SINTETICO AL MIRABELLO E GESTIONE PLURIENNALE A SOCIETA' AD HOC

In questo modo si garantirebbe utilizzo dell'impianto 365 giorni l'anno a piu' società sportive (calcio, calcetto, football americano etc.) e risparmi economici ed ambientali nella gestione  Operazione a costo zero con Comune che garantisce l'investimento del finanziamento ed affidamento pluriennale a società sportiva che negli anni ripaga l'investimento. La precedente amministrazione aveva gettato le basi per questo progetto, si proceda

Rassegna Stampa: (1)(2)(3)(4)

Riguardo alla lettera apparsa oggi sul Carlino, a cui il giornalista Fiori ha risposto appoggiando la nostra proposta, vogliam segnalare a chi si firma “i cittadini del Mirabello” che la verità va detta tutta.

Rumore dalla nostra proposta? Assolutamente non sarano questi gli effetti. L'abbassamento della tribuna limiterà l'impatto acustico, per la maggior parte si tratta di giovani che si allenano il pomeriggio in un'area ampia, partite pomeridiane e serali con pochi spettatori rispetto alle migliaia dei tempi della Reggiana. Una rete più alta con tessuto pubblicitario e l'effetto è già attenuato.

Alternativa: si demolisce il Mirabello e si costruiscono nuove fondamenta per nuovi palazzi. Durata cantieri, con polveri e rumore, per le fasi di demolizione, palificazione delle fondamenta, costruzione del nuovo comparto, approssimativamente 4 o 5 anni. Bella alternativa!

INTERPELLANZA

Considerato che:

– per la gestione delle strutture di base dello sport reggiano la riconversione, ove possibile, di campi da calcio in erba a manto sintetico di ultima generazione garantirebbe, dopo l’investimento iniziale, sia risparmi idrici che energetici e quindi economici. Queste operazioni potrebbero realizzarsi a costo praticamente zero per l’erario pubblico comunale/provinciale attraverso la concessione a società sportive della gestione pluriennale dell’impianto, con il Comune e la Fondazione dello Sport garanti per la copertura del finanziamento;

– la riconversione in sintetico del manto dello Stadio Mirabello e la sua gestione da parte di una società ad hoc, lo renderebbe utilizzabile 365 giorni l'anno da più squadre e discipline (calcio, football americano, calcetto, campionati studenteschi). Da quanto è a conoscenza dell’interpellante,

su questo progetto c’erano già stat

i contatti tra società, gruppi sportivi e la precedente Amministrazione, tramite la Fondazione dello Sport, con una condivisione sostanziale del progetto presentato;

– la riduzione della Tribuna del Mirabello, oggi sovradimensionata a 5.000 posti,  a circa 2.000 posti, oltre a ridurre l’impatto visivo su via Giacomo Matteotti, renderebbe l’impianto del corretto dimensionamento per numerose discipline sportive e relativi eventi o competizioni, anche di carattere nazionale;

– l’attuale assessore allo sport Mauro Del Bue, in una recente intervista su un giornale locale in data 10 luglio, ha pero’ dichiarato “se non vale la pena vendere l’area del Mirabello”. Tale scelta, a onor del vero espressa come opinione personale e non come linea amministrativa della Giunta, comporterebbe una ulteriore cementificazione dell’area, invece di premiare la vocazione ludico/sportiva ed una funzionalità diversa in un quartiere che ha bisogno di vivacità e partecipazione, quello tra viale Olimpia e Via Melato;

– l’Assessorato alla Coesione Sociale e immigrazione sta sviluppando un progetto, con il locale Comitato di cittadini, per inserire nuove funzioni nell’adiacente struttura della Ex Polveriera, da dedicare ad Associazioni di varia natura e al tempo libero. La sinergia che si potrebbe sviluppare con le Associazioni sportive è evidente;

si chiede al Sindaco e all’Amministrazione comunale:

-quale è il parere riguardo alla trasformazione in sintetico dello stadio Mirabello, al conferimento della gestione ad una società ad hoc, all’impegno di Comune e Fondazione dello Sport come garanti finanziari dell’investimento iniziale, alla garanzia di restituire al Mirabello l’essenza di spazio vitale per più discipline sportive.

-il parere riguardo al progetto di riduzione della capienza dell’attuale tribuna, portandola a circa 2.000 posti.

Cordiali Saluti

Matteo Olivieri

Capogruppo

Lista Civica Reggio a 5 Stelle – Beppegrillo.it

INTERPELLANZA ALLA GIUNTA ED ASSESSORE SPORT
MANTO SINTETICO AL MIRABELLO E GESTIONE PLURIENNALE A SOCIETA' AD HOC
In questo modo si garantirebbe utilizzo dell'impianto 365 giorni l'anno a piu' società sportive (calcio, calcetto, football americano etc.) e risparmi economici ed ambientali nella gestione Operazione a costo zero con Comune che garantisce l'investimento del finanziamento ed affidamento pluriennale
a società sportiva che negli anni ripaga l'investimento. La precedente amministrazione aveva gettato le basi per questo progetto, si proceda.
zp8497586rq