/ febbraio 4, 2016/ Comunicati Stampa, Reggio ostile alle mafie/ 0 comments

Nota congiunta dei capigruppo Movimento 5 Stelle e delle liste civiche Grande Reggio-Progetto Reggio e Lista Magenta

Il messaggio di Luca Vecchi sintetizzabile in “o con me o con la mafia” è grave e inaccettabile.

Si ricordi che tra lui ed un cancro chiamato mafie ci sono anche parole chiamate democrazia, diritto di opposizione, trasparenza, chiarezza.

Non siamo stati certamente noi a programmare la cementificazione selvaggia di Reggio negli ultimi 20 anni, cementificazione che ha favorito le mafie. Non siamo stati certamente noi a sottovalutare l’impatto che questa superficialità ha avuto nella società reggiana.

Prima di ergersi a vittima o unico candido paladino della lotta alla mafia, Vecchi dovrebbe fare una seria autocritica sua, del suo partito e delle conseguenze delle ultime amministrazioni sulla città.

 

Norberto Vaccari

Capogruppo Movimento 5 Stelle

Cinzia Rubertelli

Capogruppo Lista Grande Reggio – Progetto Reggio

Cesare Bellentani

Capogruppo Lista Magenta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*