LIME THEATER PROGETTO DI RIGENERAZIONE CULTURALE E URBANA DA SOSTENERE

Presenteremo ordine del giorno in Consiglio per impegnare la Giunta.  Inoltre lanciare anche progetto di rigenerazione urbana per realizzare parcheggi coperti scambiatori per la Mediopadana e altri spazi nei capannoni vuoti della zona Industriale
REGGIO EMILIA 9 NOVEMBRE – Il progetto Lime Theater realizzato con le proprie forze da Roberto Meglioli è un esempio di “rigenerazione culturale e culturale” innovativo e di grande successo. Quello che serve culturalmente e concettualmente per progettare una Reggio diversa e proiettata al futuro in maniera sostenibile anche sul piano ambientale. Sono stati riutilizzati e recuperati spazi fieristici non utilizzati, trasformandoli in un grande teatro alle porte della città ed a poche centinaia di metri della stazione Mediopadana.  Un progetto di rigenerazione culturale che il Comune di Reggio Emilia deve sostenere anche a rilancio della zona Fiere. A tal proposito presenteremo un ordine del giorno in consiglio comunale chiedendo l’impegno di sostenere il progetto Lime Theater. Il progetto di Meglioli dimostra che le Fiere di Reggio e le sue strutture (capannoni vuoti) possono trovare una nuova rigenerazione diventando ad esempio un bellissmo teatro, e allo stesso tempo negli stessi spazi inutilizzati della zona industriale adiacente come da noi proposto si potrebbero realizzare parcheggi coperti per la Mediopadana con bus navetta (su esempio degli aeroporti di Bologna, Malpensa etc), realizzare store commerciali eventuali, campi coperti per sport etc. Tutto senza sprecare un solo centimetro quadrato di terreno agricolo e verde. Sì alla rigenerazione culturale e urbana. La Giunta non si può tirare indietro.
Ivan Cantamessi, capogruppo
Movimento 5 Stelle, consiglio comunale Reggio Emilia
Alessandra Guatteri,
consigliera comunale
Movimento 5 Stelle, Reggio Emilia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.