Le opere del risparmio. Un sottopasso che si ripaga da solo.

Inserito il sottopasso di via Lama Golese tra le opere prioritarie per la città. L’opera si ripagherebbe in pochi anni con i risparmi ottenuti.

Già nell’anno 2004 ACT aveva commissionato uno studio di fattibilità per la progettazione di un sottopasso tra via Lama Golese e viale Ramazzini, per accorciare il tragitto che compiono gli autobus che dal deposito si dirigono presso il centro cittadino. Dallo studio emerse il rilevante vantaggio economico dato dal taglio delle percorrenze per la maggior parte delle linee urbane. Se pensiamo anche alla diminuzione del traffico e dell’inquinamento, il progetto acquista ancora più valore.

Dai km risparmiati per ogni singola corsa è facile ottenere un risparmio sia in termini di costo del carburante, ad oggi alle stelle, che di impiego del personale. Lo studio quantificò il risparmio nell’ordine delle svariate centinaia di migliaia di euro all’anno, soldi che avrebbero permesso il recupero delle spese per la realizzazione dell’opera.

Nel 2004 il costo previsto era di 3.130.760 euro. Il risparmio sarebbe di proporzioni tali che l’opera si ripagherebbe comunque ed in breve tempo.

Su questa progetto ho presentato un ordine del giorno indirizzato al consiglio comunale. Approvato. Attendiamo fiduciosi che il progetto venga realizzato.

Matteo Olivieri
Consigliere Comunale
Reggio 5 Stelle

Comments:0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *