Le bugie dei partiti sul risparmio energetico: ribelliamoci!

Consiglio Comunale Anticrisi del 7 settembre 2009: si parla di crisi economica.

In un Consiglio Comunale si discutono eventuali mozioni presentate oppure, cominciata la discussione, si presentano degli “Ordini del Giorno” (sono la stessa cosa, atti che se passano impegnano la Giunta, solo che non vengono discussi).

La proposta da noi avanzata è di fare del Comune il capofila per il risparmio energetico in tutti gli edifici pubblici, ricorrendo al FInanziamento Tramite Terzi ( lo Stato non ci mette un soldo) e facendo bandi per società che ci guadagnano col risparmio energetico garantiro al cliente, le ESCO (Energy Service Company).

Risultato: non passa per voto contro della maggioranza PD + IDV, astensione Lega Sinistra e Verdi ed altri.

Rassegna Stampa (1) (2) (3) (4) (5) (6)

Ecco un documento che spiega tutto quanto è successo. Vergogna!

Ora non possiamo rimanere soli. Dobbiamo fare capire ai cittadini quali danni vengono perpetrati dai partiti per le loro gelosie e per i loro particolarismi.
RIvolgiamo a tutti i cittadini e a tutte le Associazioni un appello per una grande raccolta firme a sostegno della proposta così com’è, PER UNA MOZIONE DI INIZIATIVA POPOLARE DA PRESENTARE IN COMUNE.

P.S.: per la cronaca ho votato a favore di un altro Ordine del Giorno sottoscritto anche da me per la creazione di una commissione speciale contro la Crisi, che avrà anche le competenze su attività produttive ed altro prima attribuite al bilancio.
Mi sono astenuto su tutto il resto (fare pressioni sul governo per sbloccare il Patto di Stabilità, voucher da pochi euro per le famiglie) perchè  la discussione era unica, e se non si dava nessun segnale concreto, nessuna idea concreta, era inutile prende in giro gli elettori.
Nella nostra proposta si trovavano i soldi e si faceva risparmiare lo Stato. Nelle loro fuffa.


Comments:15

  1. Questi sì che sono progetti seri!! Finalmente……è da un po’ che la proponiamo al nostro Comune ( Mirandola prov. di Modena) ….ma a quanto pare ha problemi di “udito” ………

  2. Sarò in prima linea per la raccolta firme. Banchetti anche sotto la neve. Per il Bosco all’Aeroporto sono state raccolte 7.000 firme grazie alla mobilitazione di alcune associazione di cittadini di Reggio Emilia che hanno avallato la proposta per la solidità e i buoni propositi del progetto. Legambiente, Resistenza Verde (promotore), WWF, GreenPeace Italia, ed altri oltre ai Grillireggiani.

    Insieme ce la faremo…..

  3. Politica sempre più sconcia! Pur di farsi dispetto, sono disposti all’autolesionismo. Macabro!

    “Piani Energetici e Ambientali Comunali: definizione dei criteri per la scelta degli interventi” : questo è il titolo di una tesi datata 2001 che ho nei miei archivi in copia integrale. Sono 230 pagine di proposte sagge (e quasi altrettante di allegati riferiti al caso-studio del Comune di Perugia) che in altri Stati sono diventate realtà da tempo. Qui no. Qui devono prevalere i distinguo, le rivalità, le gelosie, i colpi bassi, gli sgambetti. Ma in che Paese viviamo?

  4. E’ incredibile come pd e pdl siano ormai la stessa cosa. Dinosauri in via d’estinzione che vivono anni luce lontani dal mondo reale.
    Come diceva anche Vito, abbiamo raccolto 7000 firme per il bosco all’aereoporto, non ci mancherà la voglia e l’energia per raccoglierle anche questa volta.
    Grazie Olivieri che porti in consiglio comunale il vento del cambiamento. Ora sta solo a noi cittadini aiutare a soffiare per farlo andare sempre più forte. Partecipiamo numerosi a questa iniziativa.

  5. Ottima iniziativa!!!
    La raccolta firme sarà a livello provinciale o solo Reggio Emilia?
    Nel caso fosse provinciale possiamo darvi una mano!!!

    Nel nostro caso, a Guastalla, abbiamo fatto incontrare l’attuale amministrazione ed un responsabile di AzzeroCO2 (noi presenti). L’interesse sembra esserci. La ESCO ha già fatto pervenire un piano lavori al comune.

    http://www.listacivica-guastallaliberata.org/2009/09/a-guastalla-le-idee-sul-risparmio-energetico-iniziano-a-prender-forma/

  6. Sono interessato a leggere il testo della mozione solo che il link sembra rotto (quello “a sostegno della proposta così com’è”)…

  7. ciao Cris. La proposta di trasmettere online i consigli comunali è già stata avanzata ed accolta, per il momento stiamo registrando fai da te ma forse non abbiamo il video di quel giorno. Invece l’ultimo consiglio lo abbiamo ripreso. Presto dovrebbero essere disponibili le trascrizioni. Invece vengono registrate le interpellanze, vedi
    http://www.reggio5stelle.it/reggio5stelletest/2009/09/16/sul-mirabello-del-bue-ha-idee-confuse-ne-ha-il-video/
    Tieni conto che fino ad ora i consigli ci impegnano dalle 15 fin verso le 20 – 21, quindi abbiamo bisogno di studiare bene le modalità

  8. Il problema principale di sala del tricolore è l’audio. Durante l’ultimo consiglio ho effettuato circa 1 ora e mezzo di riprese, ma quando volevo fare la trascrizione mi sono reso conto che l’audio era pessimo. C’è un rimbombo assurdo…
    Per questo dovrebbe provvedere il Comune a queste riprese, così registra l’audio direttamente dai microfoni… Presto metterò online quanto ripresto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *