Io ti sgravio se cala l’affitto: Mirabello

E’ stato approvato anche con il mio voto il documento di indirizzo per il Piano di Rigenerazione del Quartiere Mirabello. Una parte importante della città, che va dalla stazione alla piscina di via Melato, dallo stadio Mirabello a via del Partigiano.

E’ stato approvato anche con il mio voto il documento di indirizzo per il Piano di Rigenerazione del Quartiere Mirabello. Una parte importante della città, che va dalla stazione alla piscina di via Melato, dallo stadio Mirabello a via del Partigiano.

Il Piano, tra le altre cose, conteneva tutte le proposte che presentammo in un’ interpellanza, discussa poi a settembre con l’Assessore Del Bue in visibile stato confusionale.

Ma è stato approvato anche un mio ordine del giorno. Il documento fa infatti riferimento a “sgravi fiscali” per favorire gli investimenti dei privati e la rinascita commerciale, in un quartiere che si è impoverito fortemente di negozi di vicinato mentre aumenta la popolazione anziana (è il quartiere più anziano della città).

Rassegna stampa (1) (2) (3) (4)

La proposta è semplice: siccome alcuni proprietari preferiscono tenere sfitti i negozi della zona invece di abbassare gli affitti dei locali commerciali, quegli sgravi vengano usati a fronte di un impegno a ridurre sensibilmente le richieste.

Per esempio,  se ti dò uno sgravio di 200 euro all’anno impegnati a ridurre di 150 euro al mese l’affitto. Questi chiedono 1500 euro al mese per locali da 70-80 metri quadri!

Poca spesa, si frutta quello che c’è senza nuovo cemento in giro per la città, si favoriscono delle attività economiche.

Approvato all’unanimità.

P.S.: a Parma lo stesso problema sta mettendo a rischio un negozio storico, la COIN, con tanti dipendenti. Vogliono chiudere perchè l’affitto non è più sostenibile.

Comments:1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *