L’inaugurazione grillina: il video

L’inaugurazione grillina

Una strada intitolata ad un glorioso combattente per la Libertà il 25 aprile, 5 mesi dopo ancora chiusa.

Allora la inauguriamo noi, alla presenza di numerose autorità: Babbo Natale, l’Uomo Nastro, Pablo Escobar, la guerriera Cheyenne, IperGovi, il Mago Olivier, il Generale Dimitrov e la sorella di Walker Texas Ranger, oltre al guru Vandana Marmi.

foto_inaugurazione

L’inaugurazione grillina

Una strada intitolata ad un glorioso combattente per la Libertà il 25 aprile, 5 mesi dopo ancora chiusa.

Allora la inauguriamo noi, alla presenza di numerose autorità: Babbo Natale, l’Uomo Nastro, Pablo Escobar, la guerriera Cheyenne, IperGovi, il Mago Olivier, il Generale Dimitrov e la sorella di Walker Texas Ranger, oltre al guru Vandana Marmi.

Una campagna mangiata da gru e colate di materia grigia, purtroppo non è cervello, ma l’idiozia del Dio Cemento. Lo abbiamo dissacrato il vero capobastone di tutti partiti, il Superpartito con la betoniera e i contratti in nero, la rotondina e i garage a forma di pane in cassetta coi muri davanti alle finestre.

Accertati 7000 appartamenti sfitti o invenduti, le voci parlano di 10.000-15.000. Ma si continua a costruire:”Diritti acquisiti”, la loro risposta, e non parlano certo dei diritti dei nostri figli. Loro non si vergogneranno mai, noi li sputtaneremo sempre.

Comments:2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *