Il Video: aggrediti dalla Masini!!

Comments:11

  1. La signora Masini lo scorso anno criticoì il procurato antimafia di Reggio Calabria che denunciava infiltrazioni pesanti sul nostro territorio. Giusto ricordare la sua incoerenza.
    Un anno fa solo i grillini sostenevano Enrico Bini.

  2. La Masini deve imparare ad essere meno arrogante.
    “La mafia non esiste vero Sonia ?” ricordava semplicemente il suo comportamento di un anno fa di fronte al criminologo Nicastro ed il procuratore antimafia Gratteri…quando perse ancora una volta le staffe. Chi c’era quel giorno si ricorda tutto. E ci sno pure i video!

  3. FUORI LA MAFIA DA REGGIO.
    E’ giusto o no pretendere da chi amministra molta più attenzione su questo pericolosissimo “Cancro”? Ci voleva una bomba per far mobilitare la reggio anti-mafia? E vero o no che la Masini si infuriò quando le fu detto da fonti autorevoli e in pubblica seduta che reggio è una lavatrice di soldi sporchi?
    Con questo PSC DelRio favorirà le attività illecite. Bisogna prendere decisioni coraggiose per cambiare questo modello di sviluppo trainato dal cemento. Invertiamo la rotta.
    Le alternative esistono.
    Vito

  4. Con questo PSC DelRio favorirà le attività illecite.
    Lo dico perchè ci sono in previsione 12.000 alloggi nuovi. Oggi, come riportato dal Resto del Carlino mai smentito, anzi confermato dallo stesso Ferrari, ci sono 7.000 tra alloggi civili e capannoni industriali SFITTI, INVENDUTI.
    Fermiamoci a riflettere signori miei… E’ giusto ribadirlo ai politici di turno o bisogna stare ZITTI??????????

  5. Direi che difendere la Masini è un po’ come arrampicarsi sugli specchi,non credo che il cartello che lei ha strappato la offendesse,ricordava solamente come poco più di un’anno fa lei diceva convinta che a Reggio non c’erano infiltrazioni mafiose,che Reggio era sana,ribattendo a persone che sul tema della mafia forse ne sanno un po’ più di lei.( i video parlano chiaro)
    Nessuno ha detto o scritto che lei è collusa con la mafia!!! Cerchiamo di interpretare bene le parole che erano scritte sul cartello!!
    E comunque è intollerabile da una persona che ha una certa importanza locale compiere gesti simili e pronunciare parole del genere,uno può non essere d’accordo su certe cose ma senza fare questi tipi di drammi e sceneggiate,avrebbe potuto discuterne normalmente.
    Se questa è la democrazia siamo messi bene!!!
    E poi non è possibile che siano sempre i normali cittadini a dover denunciare i pericoli che Reggio corre,non sarebbe il caso che i nostri politici locali comincino a darsi un po’ più da fare su certi temi??

  6. La frase finale “Non sapete dove siete, con chi avete a che fare” non sarà mica un messaggio intimidatorio mafioso? E Sonia?

  7. Le infiltrazioni mafiose si vedono anche nelle più piccole cose, probabilmente nessuna telecamera farà mai vedere la scena alla quale hanno assistito alcuni cittadini di Puianello sabato scorso, all’inaugurazione di un paio di rotonde e un tratto di strada che è costato “SOLO” 6.000.000 di euro!!! Era presente anche la signora che mostra in queste foto, un volto sfigurato dall’ira, degno dell’imperatore Palpatain di “guerre stellari”, e in quell’occasione, quello stesso signore con i baffi che tenta di intimidire il ragazzo col cartello ” spero che ti faccia causa..” , fece tacere una persona che tentava di spiegare “fuori programma” che quei soldi erano stati semplicemente buttati!!!.. inutile soffocare i sorrisi quando, all’atto del taglio del nastro un carabiniere spazzava i resti di un auto che aveva avuto la sfortuna di collaudare la splendida declamate ed “coonomica” opera di engineering ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *