/ luglio 12, 2009/ News

Beppe Grillo si candida per la segreteria del PD. Parlerà al congresso del 25 ottobre. Lì farà scoppiare tutte le contraddizioni di chi fa finta di opporsi, ma pesca dalla stessa “mastella”.

Esordisce dicendo: “Dopo Berlinguer il nulla“. Come dargli torto? chi potrebbe ragionevolmente negare la partitocrazia più becera degli ultimi 25 anni?

I primi ad essere contrari (e noi non ci stupiamo minimamente, viste le battaglie che conduciamo quotidianamente, io per primo in Consiglio Comunale) sono i super-neo-recycled-POLTRONAI dell'Italia dei Valori, che anche di fronte ad una semplice provocazione, fatta per muovere le coscienze di un Paese immerso in un Nuovo Ventennio, pensano : “Oddio, chissà che fine faranno ora le nostre poltrone!!“. Anch

e qui, come potete leggere dalle dichiarazioni rilasciate al Corriere, una massa di onesti elettori militanti presi per il naso da pochi dirigenti furbetti della poltroncina.

A Reggio non cambierà nulla per la nostra Lista Civica: 3000 cittadini ci hanno votato per dire no a inceneritore, sprechi di denaro pubblico, nuove idee in economia per dare più posti di lavoro, un NO convinto ad un'immigrazione insostenibile che distrugge le nostre città e i Paesi più poveri, sfruttati nelle risorse naturali ed ora anche nelle energie migliori, donne e uomini giovani.

Questo è quello che Beppe dirà dal palco del congresso PD il 25 ottobre. Questo è quello che continueremo a dire noi, votando con coerenza, facendo proposte concrete fuori dagli schemi ideologici, sulle cose concrete, sulle quali stiamo già trovando riscontri.

Abbiamo bisogno di tanti cittadini che ci aiutano a portare avanti la nostra politica, anche solo con semplici segnalazioni di quanto accade nel proprio quartiere, nella via in cui si abita. Diventa la nostra antenna!!!

Mercoledì 15 alle ore 20.45, presso gli Orti di Via Montenero laterale di Via Adua, Riunione aperta al pubblico della nostra Lista Civica. Vieni anche tu!

zp8497586rq