Cellulari Usati, tutte le immagini!

1

Piazza Prampolini a Reggio Emilia domenica 4 ottobre

Rassegna Stampa (1) (2)

Quanti sono i cellulari che giacciono inutilizzati nelle nostre case?

Si tratta di oggetti la cui vita media non supera i due anni e per questo vengono dimenticati in un cassetto, anche perché non si sa mai bene dove buttarli.

Eppure i materiali usati per produrre cellulari sono molto preziosi (un telefono cellulare é composto principalmente di plastica, metalli  come rame, ferro, nickel, stagno e metalli rari come oro, argento, gallio, germanio ), che non si esauriscono nel breve ciclo di vita dell’apparecchio: infatti circa l’80% di essi è riciclabile!!

Raccogliendo i vecchi apparecchi inutilizzati possiamo fare molto: da un lato rispettiamo l’ambiente perché evitiamo lo spreco di nuove risorse per la loro produzione, dall’altro possiamo contribuire a finanziare progetti di cooperazione allo sviluppo nel sud del mondo.

MAGIS (Movimento e Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo) dal 2007 promuove una campagna di raccolta che ha raggiunto ormai ogni regione d’Italia. I vecchi telefonini si trasformano in finanziamenti per i progetti di cooperazione e sviluppo grazie al riciclaggio da parte di una società specializzata che si occupa di separare i dispositivi ormai inutilizzabili da quelli ancora funzionanti. I primi vengono smaltiti in maniera adeguata, garantendo la corretta gestione di tutte quelle sostanze pericolose per l’ambiente. I secondi vengono riparati, se necessario, e immessi nel mercato dell’usato.

Anche noi abbiamo voluto contribuire in qualche modo, creando un punto di raccolta anche nella nostra città. Se volete sostenere la campagna con noi portate i vostri vecchi cellulari. Presto riprenderemo la raccolta, rimanete sintonizzati! Vi aspettiamo!

Ecco tutte le immagini, ci vorranno giorni per schedarli tutti! Centinaia!