Fotografia Europea 2013: vince il concorso lo scatto “Delrio: resto il vostro sindaco”. 2 maggio 2013 Delrio decade per legge…

Inaugura Fotografia Europea 2013. Il concorso quest’anno ha un vincitore fuoriconcorso. Si tratta di Graziano Delrio e del suo scatto nominato “Resto il vostro sindaco” che riprende la prima pagina di un quotidiano locale che domenica 28 aprile 2013 ha riportato le intenzioni del neoministro e oggi ex sindaco Graziano Delrio: “non lascerò l’incarico da sindaco”. Intenzioni di rimanere primo cittadino ribadite anche su La7 intervistato da Lilli Gruber. Peccato che come denunciato dal consigliere comunale M5S Matteo Olivierie dalla cittadina portavoce al senato Maria Mussini la carica di ministro Delrio sia incompatibile con quella di sindaco.

delriorestosindaco

Inaugura Fotografia Europea 2013. La manifestazione quest’anno ha un vincitore fuoriconcorso. Si tratta di Graziano Delrio e del suo autoscatto politico nominato “Resto il vostro sindaco” . Un autoscatto politico che riprende la prima pagina di un quotidiano locale che domenica 28 aprile 2013 ha riportato le intenzioni del neoministro e oggi ex sindaco Graziano Delrio: “non lascerò l’incarico da sindaco”.  Intenzioni di rimanere primo cittadino ribadite anche su La7 intervistato da Lilli Gruber. Peccato che come denunciato dal consigliere comunale M5S Matteo Olivierie dalla cittadina portavoce al senato Maria Mussini la carica di ministro Delrio sia incompatibile con quella di sindaco. Lo dice una legge.  L’articolo 13, comma 3, del decreto legge n. 138 del 2011 come convertito in legge n. 148/2011, dispone “che le cariche di deputato, senatore, parlamentare europeo nonché le cariche di governo (Presidente del Consiglio dei Ministri, Ministri, Vice Ministri , Sottosegretari di Stato e commissari straordinari del Governo), sono incompatibili con qualsiasi altra carica pubblica elettiva di natura monocratica relativa ad organi di governo di enti pubblici territoriali aventi, alla data di indizione delle elezioni o della nomina, popolazione superiore a 5.000 abitanti.

Così, nella serata del 2 maggio 2013 Delrio è stato costretto al retrofront e iniziare l’iter che porta alla decadenza dalla carica di sindaco. Le deleghe sono state riaffidate. Piccola nota aggiuntiva. “Sia Delrio che Zanonato, nel momento in cui usciva la nota applicativa dell’ANCI che affronta il tema dell’incompatibilità, ne erano rispettivamente presidente e membro dell’ufficio di presidenza, quindi non possono ignorare le conseguenze della nota stessa” ha commentato la cittadina al Senato per il M5S Maria Mussini annunciando l’interrogazione al ministro degli Interni. Ogni commento è superfluo.

 

 

 

 

Comments:1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *