Doppi incarichi: approvata la mozione Villani, ora scelga!

Consigliere regionale e vicepresidente di IREN. SI chiama Luigi Giuseppe Villani, è del PDL, guadagna più di Obama. Il Comune di Reggio ha l’8% delle azioni di IREN, e per questo ha deciso, votando una nostra mozione, di invitare Villani a scegliere quale incarico ricoprire. Contrario PDL, astenuta la Lega. Ora la palla passa al Consiglio di Amministrazione di IREN.

Consigliere regionale e vicepresidente di IREN. SI chiama Luigi Giuseppe Villani, è del PDL, guadagna più di Obama. Il Comune di Reggio ha l’8% delle azioni di IREN, e per questo ha deciso, votando una nostra mozione, di invitare Villani a scegliere quale incarico ricoprire. Contrario PDL, astenuta la Lega. Ora la palla passa al Consiglio di Amministrazione di IREN.

100.000 euro circa come consigliere regionale, 130.000 euro come vicepresidente IREN: stipendi enormi e ruoli in teoria impegnativi da ricoprire.

Al voto favorevole si è arrivati attraverso una discussione lunghissima, in cui sono stati presentati numerosi documenti.

L’intervento più divertente quello del capogruppo del PDL Liborio Cataliotti. Racconta di aver incontrato Villani in un summit a Reggio, e di avergli chiesto se la sua doppia posizione, di esponente politico e di amministratore di una società in teoria targata PD, avrebbe condizionato il comportamento politico del PDL. La risposta di Villani è stata assolutamente no, nessun riflesso! Come non capirlo, in fondo con un compenso del genere………il resto si vedrà!

Comments:7

  1. speriamo che adesso alla mozione segua davvero una scelta da parte di questo signore. Inoltre di questi tempi in cui tanti italiani hanno perso il lavoro, il doppio incarico è una vergogna.

  2. Cari Grillini Reggiani, desidero informarvi che il Dr. Luigi Villani, chirurgo Generale prima presso l’Ospedale di Parma, poi a Piacenza, vista la sua scarsa dimestichezza con le sale operatorie ( forse non ricorda neanche lui quando è stato l’ultimo intervento chirurgico praticato e poi, fin da giovane , lo si ricorda più impegnato a fare politica nella DC che non nelle scienze mediche), è bene che continui a fare il politico piuttosto che tornare a indossare il camice da Chirurgo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *