Circoscrizione Sud – il PD finge di non capire la mozione e la boccia

Allucinante seduta della Circoscrizione Sud. Davanti a più di 50 cittadini la maggioranza nega la realtà (dopo essersi presentata con mezz’ora di ritardo col pubblico già seduto e in attesa).

E dire che il Consiglio era iniziato bene, con la risposta favorevole del Presidente Prati alla nostra interpellanza sulla rimozione dell’amianto dai tetti della Circoscrizione, risposta con cui il Presidente si è impegnato a presentare al Consiglio l’elenco degli edifici pubblici della Circoscrizione contenenti amianto e a chiedere l’adesione del Comune alla iniziativa Eternit Free promossa da Legambiente e la ESCO AzzeroCO2.

Appena giunto il turno della Mozione col quale intendevamo impegnare la Circoscrizone ad intervenire presso l’Amministrazione per avviare al più presto i lavori per il Piano Comunale delle antenne di telefonia mobile, la situazione è degenerata. L’avvio dei lavori per il Piano causerebbe la sospensione immediata di tutte le procedure d’autorizzazione alla costruzione di nuove antenne, compresa quella ormai famosa di via Manara-Martiri di Cervarolo, per la quale i cittadini sono ancora sul piede di guerra contro la localizzazione in un parco pubblico.

Il testo era chiarissimo: l’inizio dei lavori determina, per legge, la sospensione di tutti i procedimenti e il loro inglobamento nel piano stesso. Una misura perfetta per calmare le tensioni del quartiere e rimandare la decisione finale a quando ci sarà finalmente uno studio professionale sulle localizzazioni più opportune, ma il PD ha preferito “buttarla in vacca”  tra botte e risposte al vetriolo tra i consiglieri e il pubblico, affermazioni infondate su autorizzazioni mai concesse e contraddizioni tra Presidente e consiglieri della sua maggioranza.

Da quanto da loro detto pare che l’autorizzazione data per realizzare l’antenna in un preciso punto valga anche per tutt’altro luogo (come se io venissi autorizzato a costruire una casa a Canali ma la andassi tranquillamente a fare a Gavassa…).

Si è affermato quindi che le autorizzazioni sono state date e non c’è più nulla da fare, ma stamattina l’ufficio ambiente del Comune mi ha risposto che nessun impianto è stato ancora autorizzato in zona.

In definitiva hanno finto di non capire il significato della mozione, affermando addirittura che a non capirla era invece il sottoscritto che l’aveva scritta! é stata una occasione persa per dare ai cittadini rassicurazioni sull’impegno delle Amministrazioni Pubbliche nel controllo della proliferazione delle antenne telefoniche e una caduta di stile per il consiglio della Circoscrizione Sud.

E intanto,  a distanza di 2 mesi dall’approvazione in Consiglio Comunale della mozione per fare il Piano Antenne, ancora non è stata nemmeno convocata la Commissione.

Rassegna stampa,clicca qui

Ultim’ora: I cittadini manifestano e firmano un documento contro l’antenna VENERDI’ 15 aprile alle ore 18,30 presso il Parco di Via 4 Giornate di Napoli.

Alessandro Marmiroli – Consigliere della Circoscrizione Sud

Comments:1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *