Centro Storico: grande successo dell’iniziativa pubblica per raccogliere idee. Si vota fino al 1 dicembre. VIDEO

Grande successo per la serata di democrazia partecipativa “Il centro lo fai tu” promossa dal Movimento 5 Stelle e dedicata alle proposte dei cittadini relative al rilancio del Centro Storico. Centocinquanta cittadini hanno gremito la sala conferenze principale dell’hotel Mercure Astoria per discutere le priorità per la parte storica di Reggio.

Grande successo per la serata di democrazia partecipativa “Il centro lo fai tu” promossa dal Movimento 5 Stelle e dedicata alle proposte dei cittadini relative al rilancio del Centro Storico.  Centocinquanta cittadini hanno gremito la sala conferenze principale dell’hotel Mercure Astoria per discutere le priorità per la parte storica di Reggio. Ad oggi considerando le schede già raccolte votando online e quelle ai banchetti quasi 400 cittadini hanno già detto la loro sulle priorità programmatiche. 237avevano già risposto tramite il sito www.reggio5stelle.it/reggio5stelletest  ed i questionari ai banchetti, 114 hanno votato ieri sera (diverse persone avevano già votato online o ai banchetti), mentre altri 38 questionari sono stati stati ritirati al banchetto e consegnati ieri sera da parte di partecipanti che hanno sentito preventivamente il parere di altri parenti, per un totale di 389 pareri raccolti. “La consultazione popolare andrà avanti ai banchetti o online su www.reggio5stelle.it/reggio5stelletest fino al 1 dicembre poi verranno resi noti i dati definitivi” spiega Matteo Olivieri, consigliere comunale a 5 stelle.
LE PROPOSTE IN VOTAZIONE : Le proposte sottoposte al parere dei cittadini, spiegate durante la serata da parte di Andrea Grizi,  sono: ” la creazione di un “Teatro Multicinema”, in pratica una multisala con 3/4 piccole sale cinematografiche come accade nei centri storici all’estero per poter avere una vera scelta di film , garantire più controlli durante la sera per la sicurezza di tutti, gestire meglio i parcheggi esistenti (rotazione, prezzi, gestione permessi), proporre l’apertura serale dei negozi 1 volta la settimana da maggio a settembre, dar vita a più eventi culturali di richiamo nazionale ed internazionale per vivacizzare il centro cittadino e dar corso al progetto di “biglietto culturale ” per la Città Storica con buoni sconto per attività culturali e commerciali del centro, una proposta del Movimento 5 Stelle già votata dal consiglio comunale ma mai messa in pratica dall’amministrazione”.

LE CENTINAIA DI IDEE DEI CITTADINI: Ma ai cittadini è stato anche richiesto di dire la loro direttamente. “Ad oggi – ha spiegato Davide Valeriani consigliere di circoscrizione del Movimento 5 Stelle – sono arrivate ben 92 proposte oltre alle sei che sono messe in votazione, tutte verarnno pubblicate e rese note alla fine della consultazione il 1 dicembre”.
Lo stesso è accaduto durante la serata, con decine d’interventi e proposte da parte dei cittadini che hanno sottolineato le varie priorità secondo diversi punti di vista: da quello del residente in centro a chi abita negli altri quartieri della città o in provincia ma vede il centro come un punto di riferimento.
“Tutte idee importanti che servono per far capire come ogni punto di vista deve essere preso in considerazione e quali siano le linee generali da seguire per rilanciare il cuore di Reggio” ha spiegato Matteo Olivieri. “Questa iniziativa che ricalca quella del 2008 dove votarono oltre 500 cittadini, fa parte del nostro modo d’intendere la politica e governare, dove sono i cittadini che partecipano direttamente che contano. E’ solo ascoltando e facendo decidere la cittadinanza direttamente che si possono cambiare le cose” ha sottolineato Davide Valeriani. Iniziative simili infatti vengono organizzate a Parma da parte della Giunta a 5 Stelle che svolge due incontri settimanali nei diversi quartieri, raccogliendo i pareri della cittadinanza con una partecipazione media tra le 100 e 150 persone a serata.

SI VOTA FINO AL 1 DICEMBRE: ONLINE O AL BANCHETTO IN PIAZZA DEL MONTE “Il nostro obiettivo ora è riuscire ad arrivare a quasi 1.000 questionari compilati – spiega Matteo Olivieri – per questo invitiamo tutti i cittadini a dire la loro sul nostro sito www.reggio5stelle.it/reggio5stelletest oppure a recarsi al banchetto ogni sabato mattina in Piazza del Monte dove potranno compilare il questionario in forma anonima. Solo in questo modo si possono veramente capire meglio le vere esigenze della cittadinanza e tracciare le linee guida per il rilancio culturale, economico e la vivibilità del centro”.

Servizio di TgReggio

Intervento di Matteo Olivieri – Consigliere Comunale Movimento 5 Stelle

Intervento di Davide Valeriani – Consigliere Circoscrizione Nordest Movimento 5 Stelle

Comments:1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *