Nessuno tocchi Saviano e Borsellino

Un editoriale del 31 dicembre 2009, quando l’attenzione è altrove, un articolo del Giornale di Reggio, a firma del direttore Umberto Bonafini.

Ecco cosa scrive di Roberto Saviano, cittadino onorario di Reggio che non ha ancora ricevuto ufficialmente l’onoreficenza:
“un cittadino, benemerito fin che si vuole e fatto addirittura cittadino onorario di Reggio, ma che mi dà l’impressione di ”marciarci sull’antimafia””.