IREN . CARROZZONE AL QUADRATO?

/ settembre 7, 2014

Come previsto pochi giorni fa, in scia agli indirizzi del Governo relativamente alle società multiservizi, i 3 Sindaci che possono determinare le sorti di IREN si sono espressi : la multiutility del nord si farà. Con quali vantaggi per i cittadini che pagano le bollette ancora non si sa. Vogliamo azzardare qualche previsione? Perdita di controllo da parte dei territori,

Read More

L'Ambiente, il grande dimenticato dal Comune e da Delrio

/ agosto 28, 2013

La situazione dell’Ufficio Ambiente descritta nell’articolo del Carlino del 17 agosto è lo specchio di un totale disinteresse politico dimostrato da questa Amministrazione per una delle missioni più importanti che un Comune deve perseguire: la tutela del territorio in cui viviamo, la buona qualità di aria, acqua, suolo. Eliminato nel 2009 l’Assessorato specifico, le deleghe all’ambiente sono state rimpallate tra

Read More

L’Ambiente, il grande dimenticato dal Comune e da Delrio

/ agosto 28, 2013

La situazione dell’Ufficio Ambiente descritta nell’articolo del Carlino del 17 agosto è lo specchio di un totale disinteresse politico dimostrato da questa Amministrazione per una delle missioni più importanti che un Comune deve perseguire: la tutela del territorio in cui viviamo, la buona qualità di aria, acqua, suolo. Eliminato nel 2009 l’Assessorato specifico, le deleghe all’ambiente sono state rimpallate tra

Read More

Torino e Iren, chi esce paghi il conto!

/ marzo 20, 2013

I debiti di Torino nei confronti di IREN per bollette elettriche non pagate veleggiano sempre sui 250 milioni. I piani di rientro sembrano cadere come birilli. Ora che la città della mole si rivolge ad altro fornitore, ricordiamo che chi esce deve pagare il conto.

O il sistema coop si rinnova, o sarà la catastrofe sociale

/ luglio 28, 2012

Le profonde crisi aziendali che stanno colpendo le grandi cooperative, specie quelle del cemento, sono una bomba i cui riflessi sociali possono essere catastrofici. Il guado in cui è rimasto impelagato il sistema cooperativo richiede subito scelte coraggiose, verso nuovi settori meno legati agli appalti pubblici, alla residenza e ai centri commerciali, più orientati a scelte innovative nel settore del risparmio energetico, idrico e della sicurezza.

Sprechi energetici in negozi e locali pubblici, Giunta timida

/ marzo 19, 2012

In Consiglio comunale l’Assessore Ferrari ha risposto alla nostra interpellanza sugli sprechi energetici rilevati da un’inchiesta del Carlino. Negozi con porte aperte, locali della biblioteca a 24 gradi. Sui negozi Ferrari ha segnalato che le misure del Comune di Milano, volte ad impedire l’apertura delle porte durante la stagione invernale, sono state ritirate, anche se non sono note le ragioni.

Read More

Debiti e orrori IREN in Commissione

/ febbraio 8, 2012

Forcing disperato in Consiglio Comunale per parlare del tabù IREN e delle manovre finanziarie da caduta nel vuoto.Approvato il 16 gennaio un ordine del giorno per chiamare i vertici dell’azienda a rendere conto delle disperate avventure finanziarie, dopo quasi un mese nuova pressione con la raccolta di firme tra i Consiglieri.

Debiti di Torino verso IREN: approvata mozione che punta a garanzie e risparmio energetico

/ novembre 22, 2011

Approvata una mozione in Consiglio comunale per verificare la solidità del grande debitore verso IREN, il Comune di Torino, che nel 2010 aveva un arretrato per l’illuminazione pubblica di quasi 300 milioni di euro. Il debito va “curato” puntando sul risparmio energetico. Una garanzia in più perchè a pagare non siano i reggiani.