Ballottaggio si, ballottaggio no

I recenti risultati delle elezioni amministrative di Milano e Napoli, in cui centro sinistra e centro destra si sfideranno al ballottaggio, richiedono una breve riflessione sul declino (sempre più forte ormai) della politica nel nostro Paese.

In questi giorni, mentre il centro destra è impegnato a tentare di farsi una ragione sulla sconfitta e a preparare nuove iniziative per promuovere i propri candidati, il centro sinistra (dai politici ai simpatizzanti) sembra non faccia altro se non fare la punta al cosiddetto “elettorato grillino”, ovvero ai voti del Movimento 5 Stelle.

In campagna elettorale siamo stati chiari fin da subito: nessun apparentamento e libertà di voto all’eventuale ballottaggio. E così è stato fatto, che ci volete fare, siamo coerenti! I nostri neo consiglieri sono già al lavoro per portare nei consigli comunali le richieste dei cittadini, eppure partiti e media cercano di distrarci tirandoci in mezzo ai fallimenti ottenuti da destra e sinistra alle elezioni.

Credo però sia paradossale che un partito politico che da sempre ci ha attaccato, bollandoci prima come antipolitica e dopo come voto inutile, qualunquisti, squadristi e chi più ne ha più ne metta, il partito dei Calearo di turno, venga a “pregarci” di schierarci con lui. Evidentemente, è un partito che non sa trovare argomentazioni per guadagnarsi il voto libero dei sostenitori del Movimento 5 Stelle che, come detto da Mattia Calise, dubito fortemente possano votare un candidato di centro destra.

Due alternative, quindi, per i movimentisti: o andare a votare il candidato del centro sinistra o astenersi. E visto il comportamento del PD degli ultimi giorni, la tentazione di astenersi è sempre più forte.

Comments:7

  1. Ragazzi,
    ma fino all’altro ci davano persino dei FASCISTI….il PD deve andare a FANCULO,altro che chiederci il voto!!!

  2. SIETE DEL TUTTO INUTILI E NON SERVITE AD UN CASSO,STATE SEMPRE A GRIDA’ E VOLETE FARE I RIVOLUZIONARI MA NON SIETE CAPACI AD ESPRIMERE UN DISCORSO RAZIONALE E POLITICO MA ANNATE A TROVA’ UN LAVORO GRILLINI NULLAFACENTI

  3. Grazie mille Fabio per la stima e il contributo. Se ci dai qualche riferimento potremmo anche risponderti. Per i discorsi razionali e politici ti riferisci a Giuliano Ferrara o Sgarbi? Se ce lo dici possiamo farti avere un santino così te lo porti sempre dietro. per il santino di Ferrara ci vuole il rimorchio.

  4. Caro Fabio, noi più che ai discorsi stiamo ai fatti concreti, alle proposte… Il Movimento 5 Stelle è l’unico movimento ad avere un programma costruito in Rete tra tutti gli attivisti, un programma di proposte concrete e di buon senso.
    Per quanto riguarda il lavoro, tutti noi ne abbiamo uno, non siamo mica mantenuti dalla politica come Pisapia e compagnia bella! 🙂

  5. Ca……o Fabio, prima di dire cose senza senso, farebbe forse bene a partecipare a qualche riunione o almeno seguire sul blog, cosa fanno questi meravigliosi ragazzi del movimento..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *