Autobus SETA, due incidenti preoccupanti in due mesi

Dopo il mezzo senza sterzo finito dritto a una rotonda, sulla stessa linea un bus si incendia in orario di trasporto scolastico. Ma sugli investimenti Reggio sempre dopo Modena.

Una linea particolarmente sfortunata per SETA quella della via Emilia, direzione Sant’Ilario: un autobus ha preso fuoco nel bel mezzo della strada. Un altro caso da aggiungere a quella di qualche giorno fa quando un altro mezzo, sempre di SETA, ha fatto un “dritto” ad una rotonda di Pieve a causa della rottura dello sterzo.
Tutto nella norma, cose che succedono, tutto a posto, così dicono i responsabili. Forse però sono meno tranquilli quei genitori che al mattino affidano i propri figli al servizio di trasporto pubblico: probabilmente loro faranno un forte sospiro di sollievo e ringrazieranno tutti i santi se il loro figlio torna a casa sano e salvo!

Ma la periodica e corretta manutenzione dei mezzi pubblici di SETA è veramente e sicuramente garantita? Ci sono forse problemi di spesa? Perché una sana riduzione del numero di società potrebbe aiutare a recuperare risorse. In tutto questo quando si arriva al sodo Reggio viene sempre penalizzata, come nel caso dell’assunzione di nuovo personale con gli autisti del sub appalto, ovviamente solo a Modena, e non da noi!

Comments:0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *