Antisismica scuole, a Reggio come stanno le cose?

I Consiglieri delle liste 5 Stelle dell’Emilia Romagna effettueranno un accesso agli atti in tutti i comuni per conoscere la situazione aggiornata per antisismica, sicurezza ed agibilità. La risposta della Regione evidenzia uno scarso coordinamento delle informazioni, nonostante si eroghino fondi nazionali e regionali per l’adeguamento antisismico, e questo può andare a scapito di una politica delle priorità. Genitori ci segnalano che la scuola elementare di Bagno non ha le scale di sicurezza.

I Consiglieri delle liste 5 Stelle dell’Emilia Romagna effettueranno un accesso agli atti in tutti i comuni per conoscere la situazione aggiornata per antisismica, sicurezza ed agibilità. La risposta della Regione evidenzia uno scarso coordinamento delle informazioni, nonostante si eroghino fondi nazionali e regionali per l’adeguamento antisismico, e questo può andare a scapito di una politica delle priorità. Genitori ci segnalano che la scuola elementare di Bagno non ha le scale di sicurezza.

La risposta della Regione sulla condizione di sicurezza delle scuole parla chiaro: non avendo a disposizione dati certi su eventuali adeguamenti alla normativa, l’ente bolognese considera antisismici solo quelli costruiti dopo il 1983.

Apprendiamo tuttavia con favore la risposta del Comune e della Provincia, secondo cui numerose scuole sono state adeguate, ma ciò non risulta agli elenchi della Regione. Questo è veramente strano, dal momento che la Regione gestisce fondi anche propri per l’adeguamento antisismico, come si evince dalla risposta ad interrogazione specifica:

Questo sembrerebbe smentire quanto affermato dall’Assessore regionale Gazzolo,secondo cui esiste una mappa regionale aggiornata sul reale stato degli edifici e non solo sulla data di edificazione.

Conoscere la mappa precisa e il numero delle persone interessate per ogni struttura è fondamentale per adottare una politica delle priorità nella concessione dei fondi.

Per questo motivo il gruppo Assembleare del MoVimento 5 Stelle preparerà un’interrogazione per tutti i consiglieri comunali per ripetere la domanda: quali scuole sono a posto con antisismica, agibilità e sicurezza?

Anche questi aspetti sono da verificare, assieme all’antisismica. Dopo il grande spavento i tecnici hanno verificato lo stato di sicurezza della scuola elementare di Bagno, un vecchio edificio che nelle sue funzioni sarà presto sostituito, con il progetto della nuova scuola che procede lentamente. Non sappiamo con certezza però se altre attività scolastiche saranno insediate nell’attuale sede delle elementari. A questo proposito alcuni genitori ci hanno segnalato che la scuola è sprovvista di scale di sicurezza per l’evacuazione.

Comments:0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *