AMBIENTE, OLTRE 200 NUOVI ALBERI A SCANDIANO, CAVRIAGO, SANT’ILARIO

AMBIENTE / OLTRE 200 NUOVI ALBERI A SCANDIANO, CAVRIAGO, SANT’ILARIO #alberiperilfuturo

Nei tre Comuni sfidando il maltempo si è svolta l’iniziativa “Alberi per il Futuro” promossa dai volontari del Movimento 5 Stelle. Dal 2015 già messi a dimora oltre 3.700 nuovi alberi a Reggio e provincia.

17 NOVEMBRE . Forestazione urbana batte maltempo 200-0. Oltre 200 nuovi alberi e arbusti sono stati messi a dimora a Scandiano, Cavriago, Sant’Ilario nonostante la fortissima pioggia delle ore precedenti. Una trentina di volontari e consiglieri comunali e parlamentari del Movimento 5 Stelle tra cui i senatori Gabriele Lanzi e Maria Laura Mantovani (volontari tra Cavriago e S.Ilario) hanno celebrato ieri la quinta edizione di “Alberi per il Futuro”. La manifestazione di forestazione urbana partecipata organizzata in occasione della Festa dell’Albero (21 novembre) quest’anno ha coinvolto 185 Comuni di tutta Italia con la messa a dimora di 17.000 nuovi alberi facendo salire il computo di 57.0000 nuove piante in cinque edizioni . L’iniziativa trasversale nei tre Comuni reggiani si è svolta in collaborazione con le amministrazioni locali ed essendo aperta a tutti non sono stai esposti simboli politici. A Scandiano il sindaco Matteo Nasciuti è passato a ringraziare i volontari del Movimento 5 Stelle che hanno messo a dimora 50 nuovi alberelli in via Pedroni. A Sant’Ilario d’Enza sono stati messi a dimora un centinaio di arbusti e piccoli alberi nella zona del parco urbano di via Podgora, mentre a Cavriago su iniziativa della consigliera Natascia Cersosimo sono piantumati 65 nuovi alberi. “Siamo riusciti a piantare le piante nonostante la forte pioggia – spiegano i volontari – dopo aver fatto drenare il terreno e fatto un sopraluogo”.

REGGIO E RUBIERA: SI PIANTA IL 1 DICEMBRE – Il prossimo 1 dicembre verranno messe a dimora 1065 piante al Parco delle Acque Chiare a Reggio Emilia e 30 a Fontana di Rubiera. Le due iniziative sono state rinviate a causa del maltempo, in quanto il terreno già preparato nei precedenti dall’amministrazione comunale per la messa a dimora, è diventato fangoso a causa delle forti piogge.

Nella foto Gabriele Lanzi Senatore della repubblica italiana per il Movimento 5 stelle

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.