A Rivalta torna l’alimentari

Buone notizie per il quartiere PEEP di Rivalta, alle prese con la mancanza di un negozio di alimentari  che obbliga i residenti a spostarsi fino al centro della frazione per fare la spesa, con notevole difficoltà per gran parte degli abitanti anziani, tra l’altro alle prese con un servizio autobus che prevede una corsa solo ogni 20 minuti (e intanto i surgelati si sciolgono nell’attesa…).

Casualmente in contemporanea con la nostra interrogazione al Presidente della Circoscrizione Sud, l’8 febbraio la Giunta ha approvato una delibera con la quale si individuano zone precise in alcuni quartieri, tra cui il PEEP, dove avviare mercati ambulanti settimanali.

Per il PEEP si prevedono espressamente le seguenti disposizioni:  “mercoledì, area posta in Via De Pietri  angolo via Conforti, con almeno un produttore agricolo ed un commerciante di alimentari”

Va da se che un banco di alimentari settimanale non potrà sostituire completamente un supermercato di prossimità, tuttavia ci auguriamo che possa rappresentare un primo passo per riportare nel quartiere i servizi essenziali, che progressivamente se ne sono andati mettendone a rischio la vivibilità, col rischio di trasformarlo in un “dormitorio”.

Prendiamo atto inoltre dell’impegno del Presidente Prati di venire incontro alle richieste dei residenti, con la proposta di concedere gratuitamente la licenza ad un gestore interessato ad aprire un negozio al posto dell’ormai chiuso Despar che serviva il quartiere.

Vigileremo sugli sviluppi, e intanto ribadiamo quanto affermato nell’interrogazione: vi è la necessità di ripensare la situazione dei trasporti pubblici nella zona che oggi lascia ben poca alternativa all’uso dell’automobile.

Comments:1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *