Codemondo e le code infinite. Soluzioni?

Per la continua costruzione di strade, assi attrezzati e rotonde vengono impiegati la maggior parte degli investimenti pubblici che non hanno risolto il problema della mobilità reggiana. Il traffico cresce insieme alla città. Le code infinite, automobilisti infuriati. Soluzioni?

Presenterò un’interrogazione per chiedere alla Circoscrizione Ovest di convocare una riunione ed inserire nell’ordine del giorno la “mobilità di Codemondo”, invitando i cittadini a partecipare.

In dieci anni nella sola frazione di Codemondo la popolazione è aumentata del 53%. Da poche settimane la circoscrizione Ovest ha discusso il Progetto del Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa privata, posto in località Codemondo – Via Pigoni, che a breve prevede la realizzazione di altri edifici residenziali, circa 30 appartamenti. Altri residenti, altro traffico.

Per la continua costruzione di strade, assi attrezzati e rotonde vengono impiegati la maggior parte degli investimenti pubblici che non hanno risolto il problema della mobilità reggiana. Per la strada provinciale 28 Reggio-Montecchio sono state realizzate varie rotonde, restrizione della carreggiata ed infine, il semaforo in questione.

La nostra proposta. La situazione iniziale, senza semaforo e con gli interventi già realizzati, sembra essere la soluzione migliore. Da via Antica e via del Quaresimo, obbligo di svolta a destra per immettersi sulla provinciale, e per chi è diretto nella direzione opposta, si può svoltare nelle due rotonde distanti pochissimi metri.

Gli nterventi già attuati, come il restringimento della carreggiata, migliore segnaletica orizzontale e verticale, dovrebbero diminuire la velocità e scongiurare incidenti. Credo che in questo modo si potrà dare un riscontro tangibile sia alle richieste dei residenti sia agli automobilisti in coda.

I residenti di via Antica, una stradina di campagna, vedranno aumentare il traffico. Infatti, chi arriva da Corte Tegge, per evitare la rotonda Mariella Burani, passa per via Antica perché incentivato proprio dalla presenza del semaforo.

Alla Circoscrizine chiediamo quali interventi sono previsti per diminuire la coda che il semaforo crea in entrambi i sensi di marcia?

Vito Cerullo
Cons. Circoscrizione Ovest

Reggio 5 Stelle Beppegrillo.it

Comments:0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *